Un “ostello” a cielo aperto

Succede a Faenza, ti capita di rientrare a casa tardi e cosa scopri? Un nuovissimo “ostello” a cielo aperto non lontano dal centro: nel parcheggio dalla mensa, difronte allo stabilimento “ex omsa”. Sei talmente incredula che, per capire bene cosa stia succedendo, rischi pure di infilarti nella rotonda. Non ci credi e ti ritrovi come un forestiero, a rifare la rotonda per assicurarti che non sia una visione dettata dalla stanchezza e invece confermi l’assurda realtà.
In mezzo a 4 furgoni trasformati in camper, distesi completamente a terra sotto delle coperte ti ritrovi 4 zingari che dormono tranquillamente sotto le stelle.
Inizi a pensare ma non trovi giustificazioni: non ce ne sono. Per loro è tutto normale e tutto è dovuto.
Quello che piu ti fa arrabbiare, anche se oramai dovresti averci fatto il callo, è l’amministrazione comunale che continua a mentire spudoratamente e continua ad imporci il suo becero, spudorato e falso perbenismo verso i rom e non solo….
Per loro va tutto bene, Faenza è sicura, tranquilla e pulita. Perchè non hanno la faccia di dire onestamente che il problema c’è ed è anche grande? FOrse per qualche ritorno economico o per palesi favoritismi per e da losche società lucrative camuffate da cooperative sociali con obiettivi ben precisi verso il prossimo, quel prossimo che deve essere extracomunitario, rom etc…ovviamente della peggior razza? Quante migliaia di vecchie lire prima e di euro dopo, son stati spesi dalle varie amministrazioni comunali per l’integrazione di questi soggetti che non hanno alcuna voglia di integrarsi con i nostri usi e costumi ( e c’era chi, della vecchia amministrazione comunale, sosteneva che dagli zingari noi faentini dovevamo solo che imparare!) Il movimento forzanovista chiede una celere e veritiera risposta da parte del sig. Sindaco e azioni concrete per l’allontanamento di questi soggetti dalla nostra città!
D. Raggi
resp. provinciale
Movimento Forza Nuova

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...