17 DICEMBRE 2012 : CASTA 2 – CITTADINI 0

Abbiamo assistito all’ennesima farsa da parte di chi ci governa nella discussione per il referendum consultivo in merito al piano sosta.
Per la seconda volta hanno architettato un consiglio comunale ad hoc per portare allo sfinimento i presenti e i partecipanti (vedi consiglio comunale per la consulta degli immigrati); portando l’argomento cruciale all’ultimo punto. Le relazioni dei presidenti di quartiere erano vere e proprie “tesine”atte a dilungare la serata.
Gli intereventi di alcuni consiglieri della maggioranza hanno rasentato battute da losca osteria di borgata, schernendo e sfottendo altri colleghi dell’opposizione; interventi inutili, lunghi e ripetitivi.
Solo quando i cittadini, stufi del teatrino politico di PD e Insieme per Cambiare, della loro arroganza politica e morale, e vista l’ora tarda che si stava facendo, han deciso di lasciare la sala, la maggioranza è andata al voto: il tutto alle ore 02.00 di stamattina. Giustamente l’opposizione assieme all’IDV non hanno partecipato al voto lasciando che questa porcheria la votasse la casta.
Con la loro arroganza e la loro superbia nei confronti dei cittadini, hanno veramente toccato il fondo.
Mirco Santarelli
F.N. Faenza

FORZA NUOVA APRE LE PORTE AI DISSIDENTI DEL M5S

Il movimento di Forza Nuova offre ai consiglieri dissidenti espulsi dal Movimento 5 Stelle solidarietà e disposizione ad accoglierli in seno a FN qualora ne facessero richiesta.
Senza dubbio il comportamento di Grillo è al limite con deliri di onnipotenza di interessi privati, di personalismi, di verticalità organizzativa credendosi un nuovo Messia.
Nello specifico, a Genova una delegazione di forzanovisti si recherà presso il gruppo consiliare di Palazzo Tursi per consegnare un dono natalizio a Beppe Grillo, visto che presso la sua abitazione a S.Ilario non si fa trovare; un presente che cercherà di sedare il suo stato di agitazione psicomotoria che lo caratterizza.
Anche Forza Nuova Romagna, in linea con le direttive nazionali, accoglierà qualsiasi dissidente grillino che voglia avvicinarsi al nostro movimento.
Forza Nuova Romagna

Ringraziamenti a Mons. Claudio Stagni, Vescovo della diocesi di faenza e Modigliana

presepe voceSua Ecc.ma
Monsignor Claudio Stagni
Vescovo della Diocesi di Faenza e Modigliana

E p.c. Testate giornalistiche locali

Sua Ecc.ma Mons. Claudio Stagni,
con la presente il movimento di Forza Nuova Faenza, da sempre in prima linea per la difesa delle tradizioni e dei valori cristiani, esprime sentiti ringraziamenti per il Suo celere interessamento al problema da noi esposto.
Sentitamente La ringraziamo, inoltre, per il rispetto che ha avuto nei nostri confronti guardando al contenuto del messaggio e non, come altri, al colore politico.
AugurandoLe un Santo Natale, porgiamo cordialissimi saluti.
Santarelli Mirco
Raggi Desideria

La tradizione cattolica natalizia dimenticata dalle scuole

Sua Ecc.za
Monsignor Claudio Stagni
Vescovo della Diocesi di Faenza e Modigliana

E p.c. Alle testate quotidiane

Da fonti autorevoli e dalle lamentele di genitori dei bambini che frequentano gli istituti scolastici elementari di Reda, Granarolo e altre scuole faentine, ci risulta che in alcune classi si è deciso di non compiere le tradizionali manifestazioni natalizie, ovvero di eliminare tutte quelle attività come il presepe e attività inerenti ad esso, che ricordano le nostre usanze e tradizioni Cristiane.
A detta di chi ci informa, questa scelta effettuata dagli insegnanti stessi e non prescritta da protocolli ufficiali emessi dalle dirigenze scolastiche, non è dettata da uno spirito di integrazione per non “offendere” la comunità islamica come vogliono farci credere, ma di un volere anticlericale personale.
Forza Nuova, movimento di estrazione Cristiano-Cattolico, è fortemente preoccupato del totale disinteresse da parte delle istituzioni scolastiche che dovrebbero fungere da educatori, in ausilio alle famiglie, per insegnare le basi delle nostre tradizioni storiche e religiose.
Già anni fa abbiamo avuto l’attacco al Crocefisso da parte di atei, oggi abbiamo “l’attacco” al Presepe da parte di questa società consumistica e pseudo-laica proprio in un momento di lassismo culturale e religioso.
Chiediamo, quindi, Sua Eccellenza Mons. Stagni, un Suo autorevole intervento in merito alla situazione sopra descritta, auspicando che chi vuole integrare appartenenti a diverse religioni, capisca che integrare non vuol dire eliminare le nostre tradizioni, ma bensì insegnare alla convivenza.
Per Forza Nuova Faenza
Santarelli Mirco
Raggi Desideria

RETTIFICA:
Dopo alcune segnalazioni pervenute da altri genitori che riferiscono che le tradizioni sono state regolarmente celebrate in queste scuole possiamo dire di non avere ricevuto informazioni attendibili a sostegno del suddetto articolo, pertanto chiediamo scusa a tutti i lettori del blog e alle maestre di queste scuole del disguido.

ASSEMBLEA FORZA NUOVA SEZIONE DI LUGO

Nella serata di ieri si è tenuta l’assemblea dei tesserati e simpatizzanti lughesi di Forza Nuova con il preciso ordine del giorno del rinnovo delle cariche. Di fronte al responsabile regionale Raffaello Mariani ed alla responsabile provinciale Desideria Raggi si sono raggiunti questi verdetti:
il sig. Luca Marchiani viene eletto responsabile per la sezione di Lugo,
il sig. Filippo Casella viene eletto segretario per la sezione di Lugo.
Ringraziando tutti i partecipanti alla serata per la fiducia accordatami colgo l’occasione, un po’ in anticipo, per augurare buone feste all’intera comunità lughese.

Lugo 04/12/12

Luca Marchiani