Il tributo della vergogna

FORZA NUOVA

FEDERAZIONE PROVINCIALE DI RAVENNA

La segreteria provinciale di Forza Nuova in merito alla elezioni primarie del partito democratico che si sono svolte nella giornata di ieri, domenica 25 novembre, in tutta la provincia dichiara : “ In un periodo come questo, segnato da una profonda crisi economica, oltre che sociale, c’è chi come i politicanti nazionali (e non solo) si divertano a lucrare sulle speranze di milioni di italiani, mettendo in scena il “teatrino delle primarie”. Uno spettacolo indecoroso, segnato da lotte fratricide fra correnti interne agli stessi partiti, loschi accordi con l’alta finanza, e dichiarazioni che minano alla stabilità sociale delle famiglie italiane. A questi leader (o presunti tali), vanno riconosciute le migliori doti della recitazione, roba da far impallidire i migliori attori di questo Paese.
Un giorno son capaci di arringare la folla, promettendo alle famiglie illusionari piani economici di crescita nazionale, sgravi fiscali, occupazione giovanile, e il giorno dopo, con quelle stesse facce, si ritrovano invece in gran segreto (e mica tanto) a votare a favore delle scellerate politiche “lacrime e sangue” del governo pseudo-tecnico, che stanno provocando la più grande crisi sociale dal dopoguerra: migliaia di aziende fallite, imprecisato numero di suicidi per debiti,emigrazione.
Questi “grandi attori” che si celano dietro le sigle di Pd e Sel, avevano già capito quanti milioni di italiani avrebbero abboccato alle loro esce, decidendo nuovamente di esigere un “tributo”, una cifra a loro dire simbolica (2 €.) che moltiplicata per tutti coloro i quali si son recati ai seggi, formano una cifra considerevole per questo periodo.
La federazione provinciale di Ravenna, constatate le difficoltà delle famiglie romagnole, sempre più pressate dal governo dei banchieri, e le profonde crisi sociali che perdurano da anni, invita gli “attori locali” di questo grande teatrino delle primarie, a devolvere il ricavato economico di oggi alle famiglie più disagiate delle nostra città, sperando in un ultimo colpo di dignità da parte di questi politici.
Resp. provinciale ravenna
D. Raggi

Annunci

Maggior e miglior controllo!

La sezione faentina del movimento politico di forza nuova, vuole denunciare nuovamente i deprorevoli atti di imbrattamento della bacheca non solo nei confronti della propria, ma in questi giorni anche di quella del PDL, entrambre poste nel tratto finale di via Severoli.
Nella Faenza democratica che si batte per la giustizia e per la libertà, non è piu accettabile che ignoti della parte politica avversaria, gli antifascisti e anti-destra possano compiere atti del genere rimanendo da 15 anni a questa parte impuniti. Il confronto politico è ben altro!
Si sottolinea al Comune faentino che la telecamera posta all’angolo tra via Severoli e la Piazza, è una telecamera che brandeggia ovvero registra solamente 25 secondi per lato. Si chiede, quindi, un immediato intervento da parte del Sindaco Malpezzi e di tutta l’amministrazione comunale affinchè intervengano in maniera sollecita per trovare una soluzione che possa dar fine a questi danneggiamenti, cambiando la telecamera o aggiungendone un’altra diretta su tutte le bacheche poste nell’ultimo tratto di via Severoli.

Desideria Raggi
Resp. provinciale
Forza nuova