ROBERTO FIORE A FAENZA CONTRO GLI ZINGARI

Dopo un percorso assai tortuoso per trovare una sala nella quale ospitare il nostro segretario naz. R.Fiore, mercoledi 7 ottobre u.s. abbiamo fatto formale richiesta per la sala comunale denominata “bigari” presso la segreteria generale del comune di Faenza, la quale, precedentemente ci aveva dato conferma
che tale sala poteva essere l’unica disponibile per la data del 16 ottobre p.v.
A giovedi 8 ci riferivano che la domanda era sulla scrivania del Sindaco (quindi gia protocollata!!!).
Ma qualcosa deve essere andato storto oppure noi, i tremendi “fascisti picchiatori”, “siamo andati storti” a qualcuno.
In totale buona fede aspettavamo con ansia una risposta al massimo entro lunedì.
Ma purtroppo questo non è avvenuto, in svariate occasioni, durante le telefonate fatte per chiedere informazioni, le risposte erano le piu disparate, ( teniamo a precisare che le dipendenti comunali non ne hanno colpa, eseguiscono ciò che gli viene chiesto). Prima il protocollo, poi il sindaco non c’era, poi invece aveva visto la richiesta ma ancora non aveva “deliberato”, fino a lunedì 12 che all’ennesima telefonata ci è stato risposto che : ” l’atto deve essere firmato dall’Assessore ma prima si deve consultare col Sindaco.
Hanno già visionato la richiesta assieme, ma devono decidere e senza la consultazione e la firma non sappiamo se venga data la sala oppure no”.
Stranamente quel giorno l’Assessore era stato in mattinata fuori per lavoro, ed il pomeriggio era scappato a bologna sempre per lavoro quindi non era proprio passato dall’ufficio. Quindi, prima di martedi 13 in tarda mattinata dopo la riunione della giunta, non si poteva aver risposta.
Questo noi lo chiamiamo tentato boicottaggio di una conferenza di estrema destra, movimento politico scomodo a tanti e soprattutto all’amministrazione comunale faentina. Boicottaggio in quanto il ritardare la risposta ha bloccato la stampa dei manifesti, quindi nessuna pubblicità della serata, il ritardo dell’invio degli inviti e il rischio di rimanere “a bocca asciutta” se ci veniva negato l’uso della sala. Abbiamo allora optato per prenotare un’altra sala, privata, per poter riuscire comunque a fare la conferenza senza alcun posticipo di nessun genere.
Perche per dire si o no, ci si deve impiegare cosi tanto tempo? Forse perche da una parte FOrza Nuova e dall’altra il tema della serata GLI ZINGARI sono stati i due motivi molto validi per la rossa amministrazione, essendo due elementi scomodi? Si voleva temporeggiare per arrivare a venerdi senza darci la possibilità di far pubblicita cosi i cittadini faentini STANCHI DEGLI ZINGARI e firmatari della petizione popolare per l’allontanamento dei nomadi dalla nostra città , per la quale stiamo risquotendo un enorme successo con circa 1400 firme all’attivo, ma alla fine darci l’uso, oppure arrivare a venerdi negandoci l’uso della sala e lasciandoci “a piedi”?
A scanso d’equivoci, noi rispondiamo cosi, con un invito a tutta la cittadinanza e all’amministrazione comunale, soprattutto al sig. Sindaco e all’Assessore:

VENERDI 16 OTTOBRE ORE 21.00 C.CA
PRESSO L’HOTEL CAVALLINO
VIA FORLIVESE 185
CONFERENZA SUL TEMA DEI ROM DAL TITOLO
“20 ANNI DI NOMADI A FAENZA: UN CLAMOROSO INSUCCESSO”
RELATORI:
ROBERTO FIORE – SEGRETARIO NAZIONALE DEL MOVIMENTO FORZA NUOVA
VINCENZO FANELLI VICE – SEGR. SEZ. UNICA ROMAGNA
MIRCO SANTARELLI SEGR. SEZ. FAENTINA “ETTORE MUTI”

resp. organizzazione Desideria Raggi

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...