Moschea a Ravenna? Diciamo no!

MOSCHEA A RAVENNA
Come molti ravennati sanno, fra qualche anno sarà realizzata una moschea nella nostra città, precisamente nella zona Bassette.
Ebbene si, anche Ravenna non è esente dalla crescente islamizzazione che sta investendo la nostra Patria e tutta l’Europa.
Quello che sembrava un problema solo di altri si fa invece vivo più che mai anche nella nostra terra.
Si potrebbe pensare che essendo Ravenna una piccola e tranquilla città, la moschea pensata sia di modeste dimensioni ..assolutamente no! Verrà costruito un enorme edificio su un’area di circa 3800mq (più di mezzo campo da calcio per intenderci)e c’è da scommetterci che questa opera sarà sfruttata non solo dai circa 5000 musulmani presenti da noi, ma anche dai tantissimi altri al di fuori del territorio ravennate. Inoltre c’è da aspettarci un crescente insediamento da parte di altri nuovi stranieri islamici che troveranno Ravenna una città che fa di tutto per accogliere al meglio i suoi nuovi arrivati (come se non ne avessimo già abbastanza!).
Ma il ravennate medio con tutti i problemi che ha cosa ci guadagnerebbe da tutto ciò? Ha senso creare un luogo dove possono accedervi solo persone di religione islamica e ottenere così un ghetto in periferia? Perché dobbiamo a tutti i costi dimostrarci tolleranti e accoglienti con gente che non rispetta le benché minime regole civili? Ma lo sa il Sindaco Matteucci che quei centri sono posti dove più facilmente possono crearsi gruppi di fanatici? Perché non indice un referendum per sapere cosa ne pensa la popolazione? In realtà sa benissimo che la maggioranza dei ravennati è contraria a questa opera… e sa benissimo che Ravenna è “rossa” più per “tradizione” che per una reale convinzione dei propri elettori.
Lo invito alle prossime amministrative a pubblicizzare la sua bella moschea fra gli obiettivi raggiunti visto che è cosi sicuro del volere del popolo.
Forza Nuova Ravenna rifiuta nettamente la costruzione di questa moschea e richiama il Sindaco a preoccuparsi più della sua gente in difficoltà piuttosto che di coccolare gente che tutto è tranne che ravennate.

Annunci

10 commenti

  1. Voi di forza nuova siete la feccia della società. La più grande disgrazia che incombe sulle vostre teste è l’accecamento totale, l’offuscamento della vostra stessa ignoranza. Quanto vi sentite pieni di voi nel manifestare odio e razzismo, quanto ancora credete sia possibile continuare e costruire una società civile con le vostre parole sporche e le vostre teste rasate?? Voi che invece che della ragione utilizzate la forza e la violenza. Non sono musulmano anzi profondamente Cristiano ma non mi capacito del vostro disprezzo, disprezzo di voi stessi visto che siete incapaci di tollerare un vostro simile. Di che cosa vi lamentate? Cosa vi spaventa? Il diverso?
    Riflettete sulla vostra esistenza ma soprattutto ricordate che un giorno pure voi lascerete questa vostra labile vita e il segno che lascerete di voi saranno questi sporchi e bassi pensieri.
    Vergogantevi!! Forza stupida e non nuova!!

    • bene, cercherò di risponderle civilmente anche se dai toni biblici che lei usa e dagli epiteti che ci scaglia non dimostra un grande interesse alla democratica dialettica ( e dire che per lei i razzisti siamo noi)
      allora: primo, nella nostra sezione abbiamo dei capelloni, credo che ad un ragazzo i capelli arrivino circa fino alla regione lombare, dei normo capelli, degli spettinati e purtroppo anche qualche calvo ma pochissime teste rasate, quindi la sua affermazione è errata e faziosa sul nascere.
      per secondo: cosa intende dire che noi sul posto delle parole usiamo la violenza? sappia che nessuno dei miei tesserati, me compreso hanno pendenze penali a carico per aggressioni o altro, quindi le consiglio di moderare i termini perchè si può incorrere in querele.
      ci risulta inoltre ( venga a vedere le innumerevoli denuncie da parte delle forze dell’ordine a sconosciuti per le innumerevoli aggressioni ed attentati da noi subiti, solo per aver la colpa di essere dei ” luridi fascisti”.
      quindi la morale, caro signor perbenista ultracattolico prima di lanciare strali contro un gruppo che non conosce ( si chiama xenofobia) si documenti bene con chi ha a che fare.
      per darle una conferma a quello che le ho appena scritto, le consiglio di controllare le ultime tre elezioni alla carica di sindaco a faenza e noterà che abbiamo sempre partecipato, legalmente e correttamente perchè riconosciuti dalla legge italiana e non dallo pseudo integralismo antifascista che impervia in italia.
      personalmente le direi anche una cosa…..ma ha mai riflettuto su chi è veramente razzista?
      noi non abbiamo mai contestato chi non la pensa come noi, non li abbiamo mai aggrediti, offesi e umiliati e siamo ” razzisti” allora, pensi bene a questa cosa, chi ci contesta, offende, menzogna e umilia cos’è?
      se per lei difendere le radici cristiane, la nostra storia e la nostra italianità è un reato allora siamo contenti che ci sia gente come lei, noi siamo sicuramente dalla parte giusta!!!
      sicuramente l’integrazione come la vediamo noi è fortemente diversa da come la vede la perbenista sinistra, noi non tolleriamo religioni che portano l’odio per le donne, l’infibulazione, la lapidazione, la legge del taglione e l’odio per chi non adora il corano. chiunque entri nel nostro paese e accetta le nostre usanze senza voler imporre le sue è il benvenuto.
      detto questo le garantisco che dio riconosce gli onesti e i sinceri, coloro che lottano per la propria famiglia e la propria religione e siamo sicuri che le porte del paradiso saranno sicuramente piu aperte per chi come noi non rinnega piuttosto che chi come molti si finge cattolico per poi comportarsi da vile.
      in alto i cuori dal CAMERATA
      Santarelli Mirco

  2. Io la moschea a Ravenna non la voglio e sinceramente, spero che tutta la struttura crolli proprio quando è piena.

    E, pensate, non mi considero nemmeno razzista. Semplicemente detesto il modo di pensare dei musulmani, persone che vogliono fare i loro comodi ovunque, che pensano che la donna sia un animale…..insomma, che fondamentalmente, mi fanno schifo e non voglio in Italia.

    Come non voglio camorristi e compagnia bella, ma quelli sono italiani e ce li dobbiamo tenere (in carcere, sarebbe meglio)

    • Te con le parole che hai scrito non sei un razzista, ma sei un ignorante. E io spero che ti crolli un po di cervello ala tua testa, non dire le cose che non sai prima di leggere, Anzi la dona dai noi musulmani e una principessa. Ti consilgio di guardare piu la TV i giornali siete voi che maltratate le done che li violentate lgi ucidette ect.ect Noi muslimani rispetiamo le vostre leggi le vostre religioni ma gli dovette rispetare ugale anche le nostre leggi e religone. Dirai che stiamo dai nostri paesi di dove siamo guarda che voi italiani site parechii nel mondo come imigranti pero siete imigrati piu schifosi del mondo, Adiritura in svizzera non vi vogliono vedere nei alcuni negozzi ( vietatto entrare hai Canni e hai Italiani ) lo scrivono ala porta.

      • Primo in svizzera manco i mussulmani vogliono! secondo voi trattate le donne come principesse?????’ VERGOGNA, quante cavolate dice, pensa proprio che siamo così intetti da crederle? le umiliate, le trattate come schiave, le coprite dalla testa ai piedi, le fate caminare 10 passi dietro di voi, le maltrattate, le picchiate, le insultate in pubblico. le uccidete se una di esse si prova a fare qualcosa che per la civiltà occidentale è normale, uccise lapidandole in mezzo la piazza. terzo, se un italiano è da voi e si permette di vantare i diritti che volete voi, viene trucidato all’istante. vorrei proprio vedere se un prete cristiano pretende di aprire una chiesa da voi, se siete tanto gentili e solidali !!!! che vergogna venite in italia, pretendete casa e lavoro, importunate le nostre donne e le violentate!
        questa è la vostra civiltà? beh grazie ma non la vogliamo!

      • sinceramente in Svizzera e cioè a casa loro, gli svizzeri hanno il diritto di fare quello che vogliono. Chi non vuole un italiano nel negozio, se vuole, visto che il negozio è suo, può farlo. Punto. Io non voglio la moschea e non ritengo l’islam una religione, ma solo una scusa per trattare gli altri (soprattutto le donne) come schiavi e vivere da pascià. Ci sono tantissime donne islamiche che se potessero darebbero fuoco a moschee, corano e mariti. Detto questo non mi reputo nemmeno cattolico, ma non importa. Il mio pensiero non cambierebbe. E dove scrivi che NOI DOBBIAMO rispettare le vostre leggi….rispondo che qui a casa nostra NON DOBBIAMO proprio nulla. A casa vostra è una altro discorso. Io son stato a Dubai e ho rispettato le leggi del posto. Punto. Qui da noi voi DOVETE, non al massimo POSSIAMO SCEGLIERE DI .

      • premesso che ogni persona al mondo ha gli stessi diritti, a prescindere da:religione,credo politico,sociale,possibilità economiche,colore della pelle,questa uguaglianza è da meritare
        c’è un 20°\° degli stranieri che lavora onestamente secondo le regole italiane ed europee.gli altri sono qui in italia solo per fare concorrenza sleale a imprese e lavoratori italiani,per cui vanno esPULSI,RESPINTI ALLE FRONTIERE,PRESI DI LORO:DNA,GRUPPO SANGUIGNO E GENERALITà IN MODO CHE NOn RIENTRINO SOTTO FALSO NOME!!
        lo dico per arabi,cinesi,orientali .sudamericani e anche europei comunitari(romeni e altri)
        chi è nato in italia da generazioni ha diritto a una precedenza assoluta rispetto ad ogni straniero in campo economico,sociale e lavorativo
        e lo dico da militante di sinistra,ma certe ideolgia sono passate,il mio non è razzismo,ma realismo,
        se veniamo noi nei vostri paesei non ci sogniamo nemmeno di chiedere i diritti che gli stranieri accampano in italia
        PRIMA GLI ITALIANI!!!!!!

  3. Chi sa perche sonno le Donne in magior parte a convertirsi al Islam.
    Sia donne italiane e quelle tedesche ma in tutto il mondo sono le donne in maggior parte che si convertono al Islam, solo che le medie e le TV questo non lo dicono. Grazie vi saluto. Se volette sapere uno come e fatto bisogna conoscerlo per bene. Perche laparenza ingana.
    Se non conoscete L’Islam non ascoltate quelo che dicono i Media nelle TV.

    • evidentemente non hai visto questo e guardi solo quello che vuoi tu. http://www.youtube.com/watch?v=7a6lDbwWj8Y&feature=fvsr

      poi ognuno è libero di convertirsi a quello che vuole. ci sono persone che si divertono a farsi sodomizzare, persone che son talmente merde umane che se non vengono bastonate non stanno bene, evidentemente quelle che si convertono all’islam sono donne depresse che devono avere per forza un capo, magari che le mantenga economicamente senza che loro alzino un dito. ma del resto a me che me ne importa. solo che io non voglio un’Italia musulmana, mi fa schifo al solo pensiero di vedere donne con il velo in giro per strada, mi sembra di vivere in una galera. Viva la libertà, voi musulmani, per quanto mi riguarda, non sapete nemmeno cosa sia e siete ben felici della vostra schiavitù. Buona fortuna


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...