COMUNICATO STAMPA NAZIONALE SULLA SICUREZZA

“Ecco un film già visto : durante la campagna elettorale il segretario di
Forza Nuova, Roberto Fiore, spiegava che un punto del nostro programma era
il dispiegamento delle forze armate in certe regioni per riportare la
legalità e sconfiggere la mafia e la delinquenza. Allora ci eravamo presi
dei matti, dei demagoghi, levata di scudi contro proposte definite assurde.
Ora il governo si fa sua questa nostra proposta e studia un piano per
arginare la delinquenza impiegando i militari. Comunque è un piano zoppo,
non completo. Se i delinquenti vengono fermati dai soldati e assicurati alla
giustizia, questi dopo poco tempo tornano liberi, grazie a indulti, permessi
per buona condotta, favoritismi. Inoltre in galera molti delinquenti
sfruttano il loro potere per avere trattamenti differenziati dagli altri
detenuti. Forza Nuova chiede una revisione del nostro codice, una modifica
radicale del nostro sistema penitenziario.
a) Certezza della pena : un detenuto deve scontare l’ intera condanna
afflitta senza sconti o revisioni;
b) Diminuire i gradi d’ appello per accorciare i tempi dei processi, onde
evitare burocratiche lentezze e decorrenze di termini;
c) Allontanamento immediato dal suolo italiano per i cittadini stranieri,
con accordi con i singoli paesi per far espiare le pene detentive nei luoghi
di origine. Si eviterebbero sovraffollamenti delle carceri, costi per nuove
prigioni e mantenimento di alcuni detenuti;
d) Obbligo di lavoro all’ interno del carcere. I detenuti non devono essere
di peso alla collettività ma devono mantenersi vitto e alloggio per il
periodo detentivo.
e) Inasprimento delle pene detentive per quei reati gravi come stupro,
pedofilia, mafia, omicidio volontario, anche con regimi detentivi molto
restrittivi.
Se non ci saranno queste modifiche i militari serviranno a poco, non
cambiando niente dopo l’ arresto dei rei.

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...